top of page

Alimenti dell'elemento acqua-cibi invernali

Orario invernale, la fine di tutte le stagioni! Si raffredda la superficie del corpo e si riscalda il nucleo del corpo.

È il momento di immagazzinare energia fisica, sotto forma di un po' di peso in più per la stagione fredda.

 

Le zuppe calde, i cereali integrali e le noci tostate sono buone nelle giornate fredde. Cibi secchi, piccoli fagioli scuri, alghe e verdure invernali al vapore fortificano i reni in inverno.

Cuocere i cibi più a lungo, a temperature più basse e con meno acqua.

I cibi dell'elemento acqua sono tutti cibi salati e scuri (viola, nero o blu). Inoltre, pesce fresco e pesce salato, carne salata, caviale e altre uova di pesce, uova, fagioli di ogni tipo.

Il miso è un ingrediente chiave nella cucina giapponese e costituisce la base del piatto base, la zuppa di miso. La pasta, simile nella consistenza al burro di arachidi, è tipicamente una miscela coltivata di semi di soia, un grano (come riso o orzo), sale e koji (uno stampo). A seconda della varietà, il miso può essere liscio o grosso e viene fermentato da poche settimane a diversi anni.

Il miso bianco o chiaro (a volte chiamato miso dolce) può avere un colore dal beige chiaro al giallo e tende ad avere un sapore più leggero e dolce grazie a un tempo di fermentazione più breve. È fatto con meno semi di soia e più cereali, come il riso bianco.

Il miso rosso o scuro varia di colore dal marrone chiaro al quasi nero e viene fermentato più a lungo per un sapore più forte, più funky e più salato. Questo miso è realizzato con una percentuale maggiore di semi di soia e sale per un'esperienza intensa.

Poiché il miso è un alimento fermentato, è una fonte naturale di probiotici salutari (noti anche come "batteri buoni") ed è benefico per la digestione. Ecco perché le ricette tradizionali per la zuppa di miso specificano di non portare la zuppa a ebollizione. Nota che il miso è ricco di sodio; i livelli variano a seconda del tipo e della marca...

miso.png
bottom of page