top of page

Prana e apana devono avere una sana relazione reciproca nel corpo;

quindi, i percorsi del corpo devono essere liberi da forze ostruttive.

I nostri corpi che respirano devono essere in uno stato di sukha=spazio buono.

Il cattivo spazio viene chiamato dukha tradotto come sofferenza, disagio,

scomodo e difficile.

Nella terapia yoga, il 90% è la rimozione dei rifiuti. Perché l'espirazione è un'azione di

rimuovere i rifiuti dal sistema, se ci occupiamo dell'espirazione,

l'inalazione si prende cura di se stessa. Se ci liberiamo degli indesiderati, facciamo the

spazio per ciò che è necessario. Quando espiriamo completamente, facciamo spazio per

più ossigeno.

Il tronco è costituito da due cavità, toracica e addominale. La respirazione è il cambiamento di forma delle cavità del corpo. Entrambe le cavità si aprono ad un'estremità verso l'ambiente esterno: toracico in alto e addominale in basso. Le cavità si aprono l'una verso l'altra dal diaframma. Entrambe le cavità sono legate posteriormente dalla colonna vertebrale. Le due cavità condividono la qualità della mobilità: cambiano forma. Questa capacità di cambiare forma è più rilevante per la respirazione.

La cavità addominale cambia forma come un palloncino d'acqua .

Quando si schiaccia un'estremità di un palloncino d'acqua, l'altra estremità si gonfia. Cambia forma ma non volume. Nel contesto di processi vitali diversi dalla respirazione, la cavità addominale cambia volume. Quando si beve una grande quantità di liquidi o si mangia un pasto abbondante, il volume complessivo della cavità addominale aumenta a causa dell'espansione degli organi addominali. Qualsiasi aumento di volume nella cavità addominale produce una corrispondente diminuzione del volume della cavità toracica. Ecco perché è più difficile respirare dopo un pasto abbondante, prima di un grande movimento intestinale o durante la gravidanza.

La cavità toracica cambia forma e volume come una fisarmonica che cambia forma e volume.

La respirazione è il processo causato da un cambiamento di forma tridimensionale nelle cavità toracica e addominale.

Quando diciamo "Ho appena respirato davvero bene" significa in realtà "Ho appena avuto un ottimo cambio di forma"

Più importante se diciamo "ho difficoltà a respirare" significa "ho problemi a cambiare la forma delle mie cavità". Questo concetto potrebbe avere profonde implicazioni terapeutiche, perché ci dice da dove cominciare a cercare le cause alla radice dei problemi respiratori e posturali.

Un'osservazione chiave che è stata fatta negli insegnamenti yogici è che i movimenti spinali sono una componente intrinseca dell'attività di cambiamento di forma delle cavità (respirazione). Fondamentalmente, il cambiamento di forma spinale dell'estensione è un'inspirazione e il cambiamento di forma spinale della flessione spinale è un'espirazione.

Diafragm
bottom of page