top of page

{1.31}Possiamo dire che queste interruzioni stanno avendo effetto e stanno mettendo radici?

Tutte queste interruzioni producono uno o più dei seguenti sintomi:

disagio mentale,

pensare negativo,

l'incapacità di essere a proprio agio in diverse posizioni del corpo,

e difficoltà nel controllare il proprio respiro.

Ognuno di questi sintomi può avere ulteriori conseguenze. i seguenti otto sutra danno alcuni suggerimenti per controllare queste interruzioni ei loro sintomi. Questi suggerimenti sono utili sia per chi ha una grande fede in Dio sia per chi non ha fede.

{1.32} Se si può scegliere un mezzo appropriato per stabilizzare la mente e praticare questo, qualunque siano le provocazioni, le interruzioni non possono mettere radici.

{1.33} Nella vita quotidiana vediamo persone intorno che sono più felici di noi, persone che sono meno felici.

Alcuni potrebbero fare cose lodevoli e altri causare problemi.

Qualunque sia il nostro atteggiamento abituale verso queste persone e le loro azioni,

se possiamo essere contenti di altri che sono più felici di noi stessi,

compassionevole verso gli infelici,

gioioso con quelli che fanno cose lodevoli,

e rimanere indisturbato dagli errori degli altri,

la nostra mente sarà molto tranquilla.

{1.34}Quando troviamo interruzioni o sintomi di interruzione

La pratica degli esercizi di respirazione che comportano un'espirazione prolungata potrebbe essere utile

Le tecniche, però, devono essere insegnate e guidate correttamente.

{1.35} Il ruolo dei sensi, come la vista e l'udito, nel fornire informazioni alla mente ha effetti di vasta portata. Sono porte di percezione e spesso noi ne siamo schiavi. Ma non possiamo esaminare ciò che è ancora più potente in noi dei nostri sensi? Non possiamo renderli più nitidi ea nostra disposizione?

Indagando regolarmente sul ruolo dei sensi possiamo ridurre le distorsioni mentali

{1.36} Uno dei grandi misteri della vita è la vita stessa.

Quando indaghiamo su cos'è la vita e cosa ci tiene in vita, possiamo trovare un po' di conforto per le nostre distrazioni mentali.

La considerazione delle cose più grandi di noi stessi ci aiuta a metterci in prospettiva

{1.37} Quando ci troviamo di fronte a problemi, il consiglio di qualcuno che ha padroneggiato problemi simili può essere di grande aiuto.

Tale consiglio può venire direttamente da una persona vivente o dallo studio di qualcuno vivo o morto.

{1.38}Quando crediamo di sapere molto, possiamo diventare arroganti nella nostra conoscenza. Le conseguenze possono essere preoccupanti. In effetti, anche gli eventi più comuni e quotidiani non ci sono sempre chiari.

L'indagine sui sogni, sul sonno e sulle nostre esperienze durante o intorno a questi stati può aiutare a chiarire alcuni dei nostri problemi.

Com'è rinfrescante dopo una buona notte di sonno! Quanto può essere inquietante un brutto sogno!

{1.39}Qualsiasi domanda di interesse può calmare la mente

A volte gli oggetti di indagine più semplici, come il primo pianto di un neonato, possono aiutare ad alleviare i disturbi mentali. A volte le indagini complesse, come le ipotesi matematiche, saranno d'aiuto. Ma tali indagini non dovrebbero sostituire l'obiettivo principale, che rimane quello di cambiare gradualmente il nostro stato d'animo dalla distrazione alla direzione.

bottom of page